Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Epidemia da febbre Dengue in America centrale

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

zanzara2La febbre Dengue è diventata una vera epidemia in America Centrale, dove si contano 120 mila casi e 60 morti. Le zanzare, genere Aedes specie aegypti, trasmettono il virus della Dengue che si distingue in 4 tipi diversi e che causa un rash simile al morbillo, febbre alta, dolore articolare e muscolare,  cefalea. In alcuni casi può evolvere in febbre emorragica.

L’Organizzazione panamericana della Salute ha annunciato una esplosione di casi e un anno epidemico particolarmente aggressivo in America centrale. La situazione rischia di aggravarsi a causa della stagione delle piogge che iniziata a giugno termina a novembre. In questo periodo si sono avute particolari piogge abbondanti e temperature molto elevate, il che ha favorito la proliferazione delle zanzare.

A causa dei numerosi casi Honduras, Salvador e Costa Rica hanno già dichiarato alla fine di luglio lo stato di emergenza sanitaria. L’Honduras è il paese più colpito con 20 mila casi di contagio e 17 morti. Non esiste un vaccino per la Dengue, in genere si guarisce completamente in due settimane. Il virs non si trasmette da persona a persona.

Il virus esiste in quattro sierotipi differenti (DENV-1, DENV-2, DENV-3, DENV-4) e generalmente l'infezione con un tipo garantisce un'immunità a vita solo per quel tipo e una breve ma non duratura immunità nei confronti degli altri. La successiva infezione con un altro sierotipo, successivo al breve periodo di immunità, comporta un aumento del rischio di complicanze gravi.

 

 

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn