Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Conservare alimenti in frigo

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 59
ScarsoOttimo 
La temperatura ottimale per la conservazione non è uguale per tutti i cibi, ecco perchè devono essere posti sui ripiani adeguati.

Lo spazio in basso, dove è più freddo (tra i 2 e i 4 °C) è riservato a carne e pesce. Nei ripiani più alti, anche la temperatura si innalza di qualche grado, ma non dovrebbe mai superare i 6 °C, fa eccezione il cassetto per le verdure, posto in basso, dove la temperatura normalmente è di 7-8 °C. Il congelatore è di circa -18 °C.

Sarebbe utile dotare i frigoriferi, che ne sono privi, di un termometro per misurare le basse temperature, in modo da tenere sotto controllo il mantenimento della temperatura corretta.

Un elemento che danneggia il corretto funzionamento dell’apparecchio è la formazione del ghiaccio sulle pareti. Bisogna controllate spesso se il ghiaccio si è formato e toglierlo. Ricordarsi che il frigo deve avere lo spazio indicato nelle istruzioni per funzionare ottimamente, evitare di acquistare frigo da incasso, funzionano male.

Non bisognerebbe accostare a cibi pronti, alimenti che possano contaminarli come i cibi che devono essere cotti prima del consumo (carne, pesce, uova, verdure) da quelli da consumare direttamente (salumi, formaggi, piatti pronti). È bene riporre in contenitori tutti i cibi non confezionati.

L’igiene nel frigorifero si mantiene anche attraverso una periodica e accurata pulizia. Il frigo bisognerebbe lavarlo una volta al mese con un detergente e ogni tre mesi usare un disinfettante, come una miscela di acqua e candeggina diluita da risciacquare accuratamente. Questi termini non sempre sono rispettati, ma dovrebbe essere tassativo almeno ogni volta che si sporca.

QUANTO DURANO?

(*) Il tempo di conservazione in frigorifero di frutta e verdura varia parecchio in funzione del prodotto considerato e può essere anche superiore a quanto indicato in tabella.

Alimento
frigo (giorni) Congelatore (mesi
congelati cotti (mesi)
Carne cruda a fette (bovino) 2-3 6-12
2-3
Pollo/tacchino intero 1-2 12
3-4
Pollo/tacchino a pezzi 1-2 9 2-3
Carne cruda a fette (suino) 2-3 4-6
2-3
Hamburger e carne trita
1-2 3-4 2-3
Salsiccia cruda
1-2 1-2 1
Salumi (affettati freschi) 3-4 3-4
Pesce fresco
1-2 3-4
Uova 28 No No
Latte (confezione aperta)
2-3 No No
Formaggio fresco
2-3 No No
Frutta e verdura
4-5* 10-12 -
Piatti pronti
3-4 2-3 2-3
Conserve (confezione aperta)
?* No No
Succhi (confezione aperta) 3-4 No No
Prodotti freschi di pasticceria
1-2 No No
Pane - 4 -

Come evidenziato alcuni prodotti non devono essere congelati, come la carne in scatola. Per gli alimenti fai da te ricordarsi di congelarli freschi il prima possibile, ci sono differenze di durata tra prodotti crudi e cotti (durano meno). Il pesce va pulito, lavato ed in alcuni casi è consigliabile tagliare la testa.

I prodotti una volta scongelati non devono essere ricongelati, ma vanno consumati entro pochi giorni, se dopo lo scongelamento vengono cotti possono essere ricongelati ma per un periodo minore di quanto riportato in tabella.

No
No
No
You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn