Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Lasciamo MS Explorer e installiamo Firefox!

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

logo firefoxDa oggi comincia ufficialmente l’era del browser libero, non sprechiamola. Gli utenti di Windows non si troveranno più Internet Explorer preconfigurato nel sistema operativo. Attraverso una finestra pop-up chiamata Ballot Screen avranno modo di scegliere tra i  software di navigazione più diffusi sul mercato. Alla svolta si è arrivati grazie all’Unione europea che dopo un lungo ed estenuante braccio di ferro ha costretto  Microsoft a garantire  uguale visibilità e possibilità di accesso in modo imparziale alle principali applicazioni create per navigare su Internet.

Una rivoluzione che coinvolgerà oltre più di duecento milioni di persone in tutta Europa.

”Milioni di consumatori europei potranno beneficiare della libertà di scelta sul tipo di browser da utilizzare”, ha dichiarato il commissario alla Concorrenza dell’Unione Neelie Kroes.

Scegliere il proprio browser è una decisione fondamentale per i nostri tempi: il rapporto con questo strumento è diventato particolarmente critico e basato sulla fiducia, dato che il browser mantiene traccia di tutte le nostre azioni. È la lente attraverso la quale guardiamo il mondo virtuale e il mezzo con cui ci connettiamo, impariamo, condividiamo e collaboriamo. Al browser che scegliamo spetta la responsabilità di fornire gli strumenti necessari a gestire la nostra vita online, della protezione della nostra privacy e della nostra sicurezza.

Il Ballot Screen farà la sua comparsa  per tutti coloro che utilizzano Windows XP, Windows Vista e Windows 7.  Questa opzione nei computer già operativi scatta dopo un aggiornamento del sistema che sarà proposto da Microsoft.

Sui nuovi PC non ci sarà bisogno dell’update. Il ballot screen prevede anche la possibilità di disabilitare in modo definitivo Internet Explorer. Ma come fa l’utente a orientarsi nel mare magnum dei browser? Un contributo lo offrono alcuni siti.

Un portale che mira a sensibilizzare gli internauti sull’importanza della scelta andando oltre la semplice promozione di Firefox è Opentochoice.org realizzato da Mozzilla, uno dei principali antagonisti di Microsoft. 

Ne approfitto per fare qualche considerazione e sfrontatamente consigliare Firefox.

Microsoft continua a sfornare browser che interpreta a modo suo il codice HTML. Internet Explorer 8, l'ultimo browser di microsoft, non sfugge a questa regola, anzi, sembra che vada anche peggio della versione 7. Anche questo sito (www.saluteme.it) ha qualche pagina che viene distorta.

Peraltro Explorer Microsoft continua a modificarlo per cui quello che si vedeva bene ieri non sarà più così domani. Tutto questo a quasi un anno dal suo rilascio! Alla MS hanno inventato la cosiddetta modalità compatibile, per cui, premendo un  determinato tasto, IE8 si comporterà come se fosse la più collaudata versione 7. Il problema è che non tutti gli utenti lo sanno. Che fare allora quando ci accorgiamo che il sito si vede male? 

Gli utenti non sanno che invece si vede bene con Firefox, Opera, Chrome e non sempre con IE7 (il più utilizzato - sono circa 75% dei navigatori). In verità Explorer è il peggior browser in circolazione ed è veramente assurdo ostinarsi a volerlo utilizzare

Ti consiglio vivamente di installare FireFox, è il miglior browser, ha plugIn eccezionali, è veloce (ma chrome di google è un vero fulmine), funziona meravigliosamente, è più sicuro di Explorer. Addirittura la poca sicurezza di Explorer ha fatto incavolare persino Google ed ha permesso le famose incursioni cinesi proprio sul grande motore, che poi ha innescato una crisi nei rapporti Cina-USA.

FireFox è un browser gratuito, Open Source (sorgente aperto), sviluppato da volontari, serve a consultare le pagine internet come Explorer, ma è dotato di interfaccia più facile da usare e dispone di funzionalità molto comode ed è più sicuro. Ad esempio Mozilla Firefox consente di bloccare finestre "popup" non volute, non meno importante ha la piena conformità con gli standard per il web dettati dal World Wide Web Consortium (W3C).

FireFox è un valido esempio di quanto siano superiori gli applicativi Open Source rispetto agli applicativi proprietari, molta gente pensa che gli applicativi gratuiti e open source siano peggiori di quelli a pagamento e proprietari, ma di solito è vero proprio il contrario!

Alcuni (pochissimi per la verità) si chiederanno come fare ad usare firefox? Si preoccupano che sia difficile l'installazione oppure che non possono più usare explorer o addirittura che ci siano incompatibilità. Niente di più falso.

I passi per l'installazione sono talmente semplici che quasi mi vergogno a spiegarli. Vabbè mi faccio coraggio, lo spiego per chi è proprio è negato, nel senso che si spaventa di qualsiasi nuova operazione. Ecco qui i semplici passi da seguire per l'installazione tradizionale, con il Ballot Screen sarà tutto automatico ed ancora più semplice.

1) ovviamente bisogna avere l'accesso come amministratore sul sistema windows, se in precedenza hai installato un gioco sei abilitato all'installazione. Con i sistemi windows casalinghi solitamente si accede come utente amministratore;

2) scaricare Mozilla Firefox da qui (ultima versione in italiano dal sito ufficiale) salvando il file su una cartella del PC (anche sul desktop)

3) finito di scaricare il file di installazione vai sulla cartella dove lo hai salvato e lancialo (cliccate su di esso come per far partire un qualsiasi programma)

4) vai avanti rispondendo positivamente ai quesiti posti, alla fine il programma è pronto per essere utilizzato.

Puoi usare Firefox oppure Explorer, vedrai che se utilizzi FireFox per alcune settimane ti abitui presto e non saprai più farne a meno, non solo perchè più veloce, ma veramente più valido, per non parlare dei plugin, forum di aiuto, ecc. di cui successivamente sentirai l'esigenza. Per chi invece è interessato ad un sistema con poche funzionalità ma velocissimo, Chrome di Google è ciò che serve.

Qualche pessimo sito che non usa codice standard (pochissimi ormai) potrà non essere funzionale per Firefox, come anche per Chrome, almeno in alcune parti che utilizzano codice proprietario, in quei casi utilizzare Explorer diventa necessario, ma in quei casi ricorda sempre di inviare una e-mail di protesta al webmaster! Se la merita.

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn