Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Gravi reazioni al vaccino H1N1 in Canada

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

influenza A canadaUn numero insolito di gravi allergie al vaccino dell'influenza A-H1N1 sono state registrate in Canada. Un lotto del gruppo farmaceutiche GlaxoSmithKline (solo fornitore in Canada) è stato ritirato (24 novembre 2009).

 

Le autorità canadesi hanno richiamato un lotto del vaccino di Gsk ed effettuano le ricerche necessarie per stabilire le cause di queste allergie, ha aggiunto senza dare ulteriori precisazioni, soprattuto sul numero esatto di casi gravi accertati. L'Oms non raccomanda allo stato attuale di osservare un'attenzione particolare ai vaccini e non cambia le sue raccomandazioni al riguardo.

“Il produttore ci ha chiesto di non procedere a vaccinazioni con questo vaccino, finché non siano state svolte le indagini necessarie”, lo dice il direttore medico dell’Università di Manitoba.

La reazione allergica è potenzialmente molto grave può uccidere, ma per fortuna è molto rara.

Le autorità canadesi avevano riscontrato 30 morti e 36 casi di reazioni allergiche gravi, su oltre sei milioni e mezzo di persone vaccinate. Sembra che le ricerche hanno permesso di restringere il campo a un lotto di 172.000 dosi del vaccino Arenparix.

Il portavoce dell’OMS Abraham, si dichiara ancora all’oscuro di cosa sia accaduto in Canada, nonostante ciò continua a consigliare di vaccinarsi. Sembra altamente scorretto l’atteggiamento dell’OMS che di fronte ad un virus influenzale la cui pericolosità continua a manifestarsi oggettivamente molto bassa, si sente in dovere di raccomandare l’utilizzo di un vaccino le cui conseguenze immediate e future risultano più pericolose dell'influenza stessa.

Vedi anche:

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn