Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Nuovo tariffario nazionale prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

In merito alla polemica sul rimborso delle somme in più percepite dalle strutture private, nella riunione dell'11/2/2013, con i rappresentanti di categoria delle strutture specialistiche ambulatoriali, l'Assessore alla Salute ha ribadito che il decreto non può essere revocato. L'esecutivo però si è detto disponibile a discutere un eventuale “dilazione” del pagamento.

"In merito all'adozione del nuovo tariffario, in vigore dal 2013, l'assessore ha insediato un tavolo tecnico di confronto invitando le categorie di settore a fare una proposta per identificare funzioni aggiuntive, extra tariffario, da riconoscere all'interno degli aggregati di spesa provinciali, nell'ambito delle regole fissate dal decreto Balduzzi".

Attenzione! il tariffario regionale Siciliano è stato nuovamente aggiornato, adeguandolo al Decreto Balduzzi, con validità dal 1/6/2013 vedi:

P.S. 28/05/2015 - ultimo aggiornamento valido a decorrere dal 1/6/2015:  Nomenclatore regione Sicilia: Catalogo Unico Regionale

L’Assessore alla Salute Lucia Borsellino a breve dovrà anche recepire il nuovo tariffario nazionale emanato in GU della Repubblica Italiana il 28 gennaio 2013 (allegato 3, vedi sotto) che rimodula le tariffe, abbassando il rimborso soprattutto per le prestazioni di diagnosi per immagine di risonanza magnetica. 

Allegato 3 - Aggiornamento delle tariffe per le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale pubblicato in GU il 28/1/2013 n.23.

L'incontro ha determinato anche la sospensione della protesta, dei laboratori convenzionati, che avevano attivato l’assistenza indiretta (esami solo a pagamento).

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn