Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Un cappello per proteggere la pelle del viso

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

cappello_donna_sexy_finta_pelleFare una passeggiata all'aperto, in campagna o anche al mare, in una giornata di sole, senza protezione espone eccessivamente ai raggi ultravioletti e si rischia di danneggiare la pelle del viso e la fronte.

Abituandosi ad indossare un cappello, si potrà avere una protezione naturale contro i raggi UV del sole, senza troppi sacrifici. L’esposizione ai raggi solari causa un aumento dei radicali liberi, che sono il principale fattore della formazione delle rughe a detta dei dermatologi.

Salute Sicilia

Una esposizione eccessiva ai raggi solari nelle ore più calde è da evitare sempre, per tanti motivi, si provocano alterazione estetiche causate da radiazioni ultraviolette come le rughe, i capillari del viso, le macchie (lentigo solari), che sono formazioni benigne ma antiestetiche.

E' utile ricordare che l’esposizione al sole fa bene e provoca l'aumento della produzione di Vitamina D, assunta dai cibi soltanto per il 10%.  Meno luce si prende, quindi, meno Vitamina D si produce, piú si crea una carenza cronica e piú malattie ci affliggono con l’avanzare degli anni, in particolare quelle legate alle ossa e alle articolazioni. Recentemente si attribuisce anche alla carenza di questa vitamina malattie degenerative come il diabete, i tumori, le cardiopatie, o la debilitante sclerosi multipla.

Gli autori di articoli che parlano di come proteggerci dal sole, ci avvisano sempre che sono necessarie creme solari ad alta protezione per prevenire le “scottature”, dimenticando però di dirci che i componenti chimici contenuti in tali creme sono spesso tossici e rischiano di annullare i benefici dello stesso trattamento solare.  L’unica soluzione seria, secondo il buon senso, è quella di procedere cercando di abituarsi gradualmente ed evitando le ore più calde (tra le 10:00 e le 17:00).

Un cappello con visiera proteggere costantemente la pelle dai raggi solari, mantiene la pelle giovane e bella, può evitare l'uso della protezione solare, protegge efficacemente anche da possibili colpi di sole.

I bambini esposti al sole non dovrebbero mai fare a meno di un capellino, ma anche i grandi con un po' di cautela e di buon senso possono evitare di rovinarsi le vacanze, alle prese con eritemi, scottature e altri problemi, dovuti a un'esposizione eccessiva e nelle ore sbagliate. 

Gli uomini potrebbero togliere il cappello quando sono all'ombra, per non accentuare la perdita dei capelli.

D'estate è molto utile un cappello, le abbronzature accelerate, tipiche da week-end, danneggiano maggiormente la pelle, perché una grande quantità di raggi UV colpisce la cute in poco tempo. L’arrossamento della pelle è indice di irritazione. L’abbronzatura veloce che si instaura su una pelle già irritata non è omogenea e tende a svanire rapidamente perché l’organismo cerca di liberarsi velocemente delle cellule danneggiate mediante l’esfoliazione e l’apoptosi (morte cellulare programmata) e la pelle invecchia in fretta, le rughe appaiono prima.

vedi anche:

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn