Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Frutta nelle scuole

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

frutta3Nelle scuole secondarie di 5 regioni è stato avviato un progetto pilota per incentivare i ragazzi a mangiare frutta e verdura attraverso i distributori automatici. Le 5 regioni sono cinque: Toscana (capofila), Campania, Marche, Puglia e Sicilia

Salute Sicilia

Il progetto di buone pratiche per l'alimentazione 'E vai con la Frutta' e' promosso dal ministero della Salute nell'ambito del programma nazionale 'Guadagnare salute', con il coordinamento scientifico del Creps - Università di Siena, e l'adesione di operatori della distribuzione automatica associati a Confida - Associazione Italiana della Distribuzione Automatica.

La buona alimentazione s’insegna e certo la scuola non ha mai fatto abbastanza, la TV ha distrutto le buone abitudini, niente norme a regolamentare la pubblicità verso i più piccoli, solo questa piccola concessione, quasi una presa in giro. Meglio di niente diremo.

L’accordo sottoscritto tra CREPS – Università di Siena e CONFIDA garantisce il coinvolgimento attivo di gestori del servizio, i quali da febbraio a giugno installeranno o dedicheranno dei distributori automatici per l’erogazione di prodotti con caratteristiche nutrizionali coerenti con le recenti linee guida del Ministero della Salute per la ristorazione scolastica. “Nutrizione equilibrata, alimentazione consapevole e distribuzione automatica: una sinergia tutta da esplorare ma a monte ci deve essere la consapevolezza che il problema dell’obesità nasce da una pluralità di cause e fattori che vanno affrontati con un complessivo sano stile di vita ad iniziare dalla giovanissima età”

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn