Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Coca Cola zero zucchero, ma con ciclamato

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

coca-cola-zero-lattina

La Coca-Cola Zero venduta in Italia è diversa rispetto a quella degli USA, la differenza non è vistosa ma significativa. La versione europea ha un ingrediente che manca nella bibita americana: si tratta del ciclamato, un edulcorante o dolcificante prodotto sintenticamente, messo al bando negli USA dalla FDA. 

Il ciclammato ha un potere dolcificante di 30 a 50 volte superiore al saccarosio, fu scoperto casualmente nel 1937 da Michael Sveda, ricercatore all'Università dell'Illinois.

Il ciclamato è stato sospettato di essere cancerogeno ad alte dosi, in base ad alcuni studi sui ratti. Benché la questione sia controversa, alcuni paesi, tra cui gli USA, hanno vietato l'uso alimentare del ciclamato. In Europa l'uso è consentito con restrizioni ed esclusioni.

Il ciclamato è segnalato sull’etichetta dei prodotti alimentari a cui è addizionato con la sigla E952. Come già detto in Europa è ancora consentito per alcuni prodotti fra i quali: dolcificante da tavola, bibite, gelati, dolci, chewing gum, conserve di frutta ipocaloriche e integratori alimentari.

La FDA (Food and Drug Administration) ha messo al bando il ciclamato per i sospetti avanzati sulla sua tossicità, e come possibile cancerogeno. In attesa di nuove evidenze scientifiche, infatti, le autorità sanitarie americane hanno preferito applicare il “principio di precauzione” per tutelare la salute dei consumatori.

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn