Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Rischi nascosti del cellulare

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

cellulare_bambiniL'inchiesta di Report è stata illuminante su come i grandi produttori di cellulari riescano a nascondere i rischi. Preoccupa, infatti, l'assenza di controlli degli organi indipendenti. Emerge, sempre più spesso, che molti ricercatori di istituti pubblici, compreso OMS, contengono intrecci e conflitti d'interessi pesantissimi.

La trasmissione di Report ha evidenziato che i rischi dell'uso di cellulari sono dimostrati solo da studi indipendenti nei fatti. Tutt'oggi la gente viene raggirata con informazioni fuorvianti.

L'ISS (Istituto Superiore di Sanità) riesce a dire ancora oggi che non c'è ancora alcuna evidenza scientifica. “L’uso dei telefoni cellulari non aumenta il rischio di tumori cerebrali”. E’ questo, infatti, il comunicato stampa dell’ISS firmato dall’epidemiologa Susanna Lagorio quando furono pubblicati i risultati dell’imponente studio Interphone.

Susanna Lagorio per quanto scritto dovrebbe essere mandata via dall'ISS, per il discredito che semina, non riconoscere infatti la correlazione statisticamente significativa. E' ignorante oppure nasconde qualche interesse? In ambedue i casi dovrebbe essere licenziata.

La nota emersa dal CSS rimane nel complesso dubitativa sulla reale pericolosità degli apparecchi, ma al contempo non si spinge ad escludere “l'esistenza di causalità fra esposizione a radio frequenze e patologie tumorali quando si fa un uso molto intenso del telefono cellulare”.

Nel comunicato stampa Susanna Lagorio scrive: né per il glioma, né per il meningioma, si sono osservati incrementi di rischio in relazione alla durata dell’uso del cellulare, neppure tra gli utilizzatori a lungo termine (10 o più anni). 

PAOLO VECCHIA chiarisce: “Le onde elettromagnetiche di per sé non possono innescare un tumore (…) non ci sono prove evidenti che il telefonino faccia male alla salute (…) Gli unici effetti chiaramente documentati dalla ricerca scientifica sono aumenti di incidenti automobilistici (…) addirittura sembrerebbe che i casi di tumore sono minori in chi usa il telefonino che in chi non lo usa”.   “Le onde elettromagnetiche di per sé non possono innescare un tumore (…) non ci sono prove evidenti che il telefonino faccia male alla salute (…) Gli unici effetti chiaramente documentati dalla ricerca scientifica sono aumenti di incidenti automobilistici (…) addirittura sembrerebbe che i casi di tumore sono minori in chi usa il telefonino che in chi non lo usa”. E' falso, ma sufficiente per consentire a qualcuno di negare l'evidenza scientifica.

Invece nella ricerca, rimasta 5 anni nel cassetto, si scrive: "Le persone che hanno iniziato a usare i telefoni mobili prima dei 20 anni hanno 5 volte più possibilità di sviluppare un glioma", un tumore del tessuto nervoso. Non sono solo i cellulari a essere sotto accusa, ma tutti i dispositivi portatili: tra i pericoli ci sono anche i cordless, diffusi in molte case, e le trasmissioni Wi-Fi, che emettono onde elettromagnetiche con minore potenza ma che sopportiamo per tempi lunghi

Si intorbidisce l'evidenza scientifica per non prendere provvedimenti costosi, qualche tumore tra i bambini sarà un'ineluttabile sacrificio. I soldi restano, i morti se li piange chi li avrà e magari continuerà a non sapere il perchè. Come per le sigarette, si nega ad oltranza, si nasconde finchè si può, si ammette appena, ma si lascia il dubbio. Il tributo di morti è il sacrificio da sopportare.

Per chi ha cominciato dopo i 20 anni, dopo 10 anni di uso dei telefonini la possibilità di sviluppare un glioma è maggiore "solo" del 50% (rispetto a chi non usa il telefonino) ed è doppia quella di incorrere in un tumore del nervo acustico (che causa sordità), mentre non ci sono dati, così a lungo termine per chi abbia cominciato da giovane. Siamo tutti cavie.

Sulla rete, sui giornali si prosegue a parlare di "possibili rischi", di ipotetisi e dubbi. Niente può più fermare una comodità radicata, non lo studio Interphone, nemmeno OMS che classifica i cellulari come "possibili cancerogeni".

Ognuno ha l'intelligenza per capire. Non lasciamo che i ragazzi seguano la moda e pensino che se gli altri lo usano, senza precauzioni da anni, non dovrebbe fargli male. Con la vita non è saggio giocare a dadi, solo perchè gli altri non si fanno scrupoli. Bisogna dare per primi il buon esempio, utilizzando sempre l'auricolare o il vivavoce, tenendo lontane le sorgenti Wi-fi ed elettromagnetiche in genere, opponendoci alle antenne di trasmissione selvagge e non segnalate.

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn