Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.

Diminuire il sale negli alimenti

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

sale alimentareDopo la scelta del Governo portoghese di introdurre un limite massimo di 14 grammi di sale per kg nel pane,  introducendo multe da 5000 euro per i fornai trasgressori, anche l'Health Department dello Stato di New York dichiara guerra al cloruro di sodio con la National Salt Reduction Initiative (NSRI).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha fissato un tetto di 5,8 grammi, ma il pane lusitano contiene, attualmente, dai 18 ai 21 grammi di sale per kg, e non ce n’è in commercio che contenga meno di 15 g. di sale per kg. Questo conferma che è una questione di assuefazione. Abituare i bambini ad alimentarsi con poco sale evita di percepire insipidi gli alimenti, portando grandi benefici per tutta la vita.

Approssimativamente 16,7 milioni di individui al mondo muoiono ogni anno di patologie cardiovascolari. Quasi 8 milioni di questi decessi sono attribuiti all’ipertensione, che colpisce il 26 per cento della popolazione mondiale.

La crescente incidenza dell’ipertensione è direttamente correlata al consumo di sodio. La maggior parte della popolazione mondiale consuma in media da 2,3 a 4,6 g. di sodio al giorno. Siamo ben lontani dai valori corretti definiti dall’American Public Health Association: 1,5 g. al giorno dai 9 ai 50 anni di età, 1,3 g. dai 51 ai 70 anni e 1,2 g. dopo i 71 anni.

Uno studio epidemiologico sul consumo di sale nei maggiori Paesi europei e negli Stati Uniti (studio INTERSALT) dimostra che l’Italia è, insieme a Portogallo e Spagna, il paese che ne fa l’uso maggiore:10-11 grammi in media al giorno.  Ma arriva anche una voce fuori dal coro, quella di Michael Alderman, esperto di ipertensione dell’Albert Einstein College of Medicine di New York: “Ridurre la pressione media e l’aggiunta di sale potrebbe far aumentare sensibilmente il fenomeno dell’insulinoresistenza e di conseguenza i casi di diabete 2”.  Fonte: Callaway E. US war on salt begins. New Scientist 12/01/2010.

Vedi anche: Ridurre il sale nella dieta salva la vita

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn