Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.

Le reazioni avverse al vaccino H1N1 crescono

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 

L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha reso noto il 19/11 che un altro caso di decesso si è verificato in un soggetto vaccinato contro il virus A/H1N1 dell'influenza A appartenente alla categoria dei pazienti a rischio.

Il dato e' pubblicato sul sito dell'Agenzia e precisa che "sono in corso degli accertamenti per valutare l'eventuale relazione causale con la vaccinazione, anche se i dati clinici preliminari attualmente disponibili sembrano escludere tale nesso di causalità". (ANSA).

Seppure questa volta l'AIFA sembra ammettere la possibile interazione del vaccino, non ho visto però TV che ne parlano o giornali con titoloni, eppure questo era il secondo caso.

Le vittime del vaccino restano comunque dubbie, ma fino a quando? Le vittime di cui si ipotizza una concausa con l'influenza H1N1 sono subito conteggiate per morti direttamente causati dal virus H1N1, siamo al delirio.

Il numero di reazioni avverse cresce vertiginosamente l'Aifa ammette che nel periodo dall'11 al 17 novembre sono state inserite 185 segnalazioni di sospette reazioni avverse in seguito a somministrazione di vaccino pandemico Focetria, di cui 14 definite gravi. Queste segnalazioni si aggiungono alle 190 già ricevute fino al 10/11, in tutto siamo a 375, in percentuale al vaccino somministrato (circa 334.000 dosi somministrate) è un numero enorme rispetto alle segnalazioni per altri vaccini. 26 segnalazioni riguardano i bambini e 10 gli adolescenti, reazioni avverse sono state segnalate anche in 6 gestanti (al 2° e 3° trimestre di gravidanza).

Con questi dati avrei molta cautela a vaccinare un bambino, eppure il Viceministro Fazio, il quale ha dichiarato che non farà il vaccino per l'influenza suina, invita tutti a vaccinarsi, pure i bambini sani.

Spatuzza (boss che collabora con la giustizia) ci rivela che la mafia si era messa "il paese nelle mani" perché - secondo quanto si legge nei verbali - avevano raggiunto un accordo con Dell'Utri e Berlusconi. Ma io credo che gli italiani abbiano fatto di peggio, hanno messo il paese nelle mani dei peggiori criminali. Non c'è più alcun rispetto della cautela, del buon senso. Questi politici si sentono in diritto di comandare per incoronamento popolare, non di servire gli italiani, ragionare, parlare con esperti, francamente e con dati alla mano. Berlusconi preferisce parlare di riforma della Giustizia, seppure la gente è per strada, ha fame, non ha un lavoro ed alcuni sono  preoccupati per i proprio figli.

Niente, nemmeno l'eccellente Ministro Polacco li ha fatti fermare, davanti ai soldi e la forza delle casa farmaceutiche rincarano la dose e farneticano di mutazioni e spagnola... Forse la mafia pensa di avere il paese nelle mani con tutti gli italiani.

Tabella delle reazioni avverse a seguito del vaccino H1N1 pubblicato dall'Aifa

SOC TOTALE PERC
Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione 200 53.5%
Patologie del sistema nervoso 142 38%
Patologie del sistema muscoloscheletrico e del tessuto connettivo 69 20%
Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo 60 16%
Patologie gastrointestinali 56 15%
Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche 48 12.8%
Patologie vascolari 25 6.7%
Infezioni ed infestazioni 21 5.6%
Patologie cardiache 14 3.7%
Disturbi psichiatrici 14 3.7%
Patologie dell'occhio 14 3.7%
Patologie dell'orecchio e del labirinto 8 2.1%
Patologie del sistema emolinfopoietico 5 1.3%
Disturbi del metabolismo e della nutrizione 2 0.5%
Disturbi del sistema immunitario 2 0.5%
Esami diagnostici 1 0.3%
Patologie epatobiliari 1 0.3%
TOTALE casi (numero pazienti) 374 100%

Vedi anche:

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn