Associazione Salute

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Piercing lingua: rischi gravi e perenni

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 70
ScarsoOttimo 

Chi si fa un piercing, lo ritiene un abbellimento del corpo e di sé, un segno di distinzione (da quelli che non lo fanno) e di appartenenza alla grande comunità degli amanti del piercing. Ma i rischi sono grandi soprattutto per piercing nella lingua.

[Rassegna web salute Sicilia]

I motivi che spingono a fare un piercing sono tantissimi, ma anche i rischi. In Italia, un ragazzo è morto a Milano per un’infezione fatale da piercing alla lingua; un’epatite da piercing ha comportato un danno epatico massivo che ha richiesto un doppio trapanto di fegato in una donna di Catania; a Napoli una ragazzina quattordicenne ha avuto una necrosi (distruzione) massiva della cartilagine del naso e dei seni mascellari per un’infezione da stafilococco dopo piercing che le ha devastato il viso. Sono certamente casi limite e, fortunatamente, rari ma i casi di infezione sono molto più frequenti.

Il piercing nella lingua con metalli quali l'acciaio possono scheggiare denti e infiammare le gengive, facilitare diverse malattie e complicanze a lungo termine che vanno dai sintomi lievi come dolore, gonfiore, sanguinamento prolungato e difficoltà di deglutizione a delle vere e proprie infezioni che portano a malattie ben più gravi.

Il piercing sulla lingua, specie se fatto da persone che non hanno una specifica esperienza,  può causare sanguinamenti protratti, perdita di sensibilità, perdita o lesione del gusto, interferenza con la fluidità del linguaggio e perfino con la masticazione.

Il gonfiore alla lingua, dopo il piercing, può durare tre-quattro mesi. Per non parlare delle lesioni ai denti e alle gengive, oltre alla possibilità che l’anello venga malauguratamente deglutito. Altre complicanze sono le frequenti reazioni allergiche, specialmente da nichel, e le infezioni, caratterizzate da arrossamento, gonfiore e dolore.

Le infezioni possono comportare la rimozione dell’anello, a volte tecnicamente complessa se il tessuto infiammato si è ascessuato su organi delicati, come la lingua o i genitali. Il piercing può causare anche cicatrici esuberanti (cheloidi) o migrazione dell’anello, se troppo piccolo o inserito in modo inadeguato, specie se il tessuto in cui è inserito è insufficiente a sostenere il peso.  

La legge italiana vieta di effettuare piercing e tatuaggi ai minori senza l’autorizzazione dei genitori.

piercing_linguaIl professionista dovrebbe sapere che il piercing ottimale va inserito perpendicolare al tessuto, se i genitori sono contrari non deve essere fatto, almeno fino al compimento dei 18 anni. Chi esegue il lavoro, soprattutto in parti delicate come la lingua, potrebbe essere chiamato a delle responsabilità anche penali oltre che civili, soprattutto se non si è proceduto ad informare adeguatamente e non si sono applicate tutte le misure di cautela e sicurezza.

Bisogna prestare attenzione alle possibili infezioni batteriche, ma piercing e tatuaggi possono trasmettere anche virus pericolosi come l’epatite o l’HIV.

You are here
دانلود فیلم دانلود فیلم دانلود فیلم خرید vpn خرید کریو خرید کریو خرید vpn